Gestione impianto fotovoltaico su discarica dismessa.

"La Discarica rappresenta un terreno perduto destinato a rimanere inutilizzabile per decenni." ...Non è detto!
Al Mo.Te. Ambiente S.p.A. siamo riusciti a darle un ruolo attivo in breve tempo.
Dalle h.15,27 del 7 ottobre 2009 la discarica dismessa di Colledara di nostra proprietà immette energia nella rete elettrica nazionale attraverso un impianto fotovoltaico di circa 20KW.
Questo progetto pilota definito dalla Regione Abruzzo"... in linea con le migliori tecniche ambientali per la valorizzazione di aree compromesse altrimenti non riutilizzabili...", fortemente voluto dall'intero Consiglio di Amministrazione del MO.TE. e da tutti i dipendenti, è stato realizzato in tempi brevissimi ed è la più lampante dimostrazione di come si possa procedere in maniera efficace e virtuosa al recupero di siti che possono rappresentare un problema per l'ambiente se non sono ben tenuti.
La soddisfazione per avere realizzato questo piccolo/grande progetto è doppia, perchè si è fatto del recupero ambientale una realtà e perchè non sono state utilizzate risorse economiche pubbliche in quanto le somme necessarie sono state finanziate da un istituto di credito e verranno rimborsate attraverso l'incentivo statale cosiddetto "Conto Energia" e dal ricavato della vendita della energia non utilizzata in sito al gestore nazionale.
Con questa opera il Mo.Te. - Società ad intero capitale pubblico- si pone all'avanguardia in termini di gestione e di progettulità innovative.

Diamo alcuni dati di riferimento

Potenza nominale : 19.8 Kw
Superficie di produzione complessiva: 126 mq
Energia prodotta in un anno: 23.560 Kw.ora
Energia non utilizzata e immessa in rete: 18.140 Kw.ora