Gestione della stazione di stoccaggio di Colledara.

La Società gestisce una stazione di conferimento e trasferenza sita in c.da Sodera di Colledara, autorizzata dalla Regione Abruzzo con DF3/39 del 24 aprile 2003 entrata in esercizio in data 19 novembre 2004;

Localizzazione
La stazione di trasferenza è destinata al solo ricevimento per messa in riserva dei rifiuti urbani e assimilati o loro frazioni prodotti da utenze domestiche o da attività assimilabili della zona servita.
Il sito di Colledara risulta adatto a servire tutti i Comuni facenti parte della Comunità Montana del Gran Sasso Zona “O”, per un numero di abitanti pari a circa 19.500.
L'area di ubicazione della stazione e annessa discarica bonificata, ricade all'interno del foglio di mappa catastale n. 8 part. 97, 112, 280, 282, 284, 286, 289, 312, 313, 314, 327 in zona agricola secondo il P.R.G. del comune di Colledara, a quota di ca. 280 m s.l.m. In area adiacente a quello della discarica chiusa già destinata in passato allo smaltimento dei rifiuti solidi urbani.

Area della Stazione Ecologica
La stazione è distinta in diversi comparti:
Area pesa in prossimità dell'ingresso;
Area di lavaggio munita di opportuna griglia di raccolta reflui;
Area di stoccaggio cassoni costituita da due parti a diverso livello separate da muro di contenimento in C.A., la parte superiore consente la manovra per lo scarico del rifiuto, la parte inferiore per la movimentazione dei cassoni. Tettoie per il ricovero di ingombranti realizzata in struttura d'acciaio su platea di fondazione in cemento armato con adeguato bordo tale da costituire riparo per gli agenti atmosferici e contenimento in caso di versamento accidentale di sostanze inquinanti
La parte della stazione dedicata alla trasferenza ricade nelle particelle n. 112, 312, 313, 314. La porzione dedicata al conferimento dei rifiuti differenziati occupa le particelle n. 280, 227. L' intera struttura è sorvegliata da personale adeguatamente formato con lo scopo di fornire indicazioni circa il corretto conferimento dei rifiuti. L'area è recintata in maniera tale da non permettere l'accesso non autorizzato.

Modalità di gestione della stazione e dei conferimenti
La Stazione di conferimento e trasferenza è entrata in funzione in data 19/11/2004 e funziona regolarmente tutti i giorni feriali compreso il sabato, dalle ore 08:00 alle ore 14:00.Durante le ore di apertura è sempre presente un operatore che registra e gestisce le operazioni di carico e scarico dei materiali conferiti.
La stazione è autorizzata per la gestione di un quantitativo annuo massimo pari a 4368,85 T con una punta massima di stoccaggio giornaliera di 33,650 T.

Prezzi di conferimento
Nella stazione possono essere conferiti materiali di vario genere che possono avere un costo relativo allo stoccaggio in sede, al trasporto e al conferimento finale presso impianto autorizzato al recupero, di seguito riportiamo il tariffario vigente:

Conferimenti soggetti a costo

Materassi matrimoniali

20,00/pezzo

Materassi singoli

12,00/pezzo

Poltrone una piazza

10,00/pezzo

Divani due piazze

20,00/pezzo

Divani tre piazze

25,00/pezzo

Mobilio con tutte le dimensioni < 1m

8,00/pezzo

Mobilio con una dimensioni > 1m

15,00/pezzo

Mobilio con una dimensioni > 2 m

20,00/pezzo

Parti di Mobilio e Arredo

7,50/pezzo

Giocattoli di dimensioni < di 30 cm

3,00/pezzo

Giocattoli con una dimensione > di 30 cm

6,00/pezzo

Frazione tessile (ritagli, abbigliamento)

320,00/T



Conferimenti non soggetti a costo

Vetro: qualsiasi tipologia
Plastica: flaconi, cassette di raccolta, cellofan, bottiglie
Carta: tutte le tipologie escluso carte plastificate
Metallo in genere